SpaceNet al servizio delle giovani start-up

Il progetto Danshari

SPACEnet, la soluzione gestionale di Cegeka da oltre 25 anni sul mercato dell’occhialeria incontra Danshari, nuova realtà del settore, che punta tutto sul design e sulla qualità dei propri prodotti.

Non è un caso che Giuseppe La Boria, CEO di Danshari ed esperto conoscitore dell’ambiente (Luxottica e Safilo nel suo background) abbia scelto come fornitore una società come Cegeka che attualmente fornisce i propri servizi ad oltre una trentina di aziende del settore occhialeria.

La Boria si è affidato alla grande flessibilità di SPACEnet, che permette alle giovani aziende di implementare il sistema gestionale aziendale attivando, in una fase iniziale, solo le funzionalità necessarie per un rapido avviamento (es. gestione offerte, ordini, spedizioni, fatturazione, ecc). Funzionalità più avanzate e specifiche sono già disponibili e possono essere attivate gradualmente, coerentemente con l’evoluzione delle esigenze aziendali.

SPACEnet non è solo una soluzione software, Cegeka infatti mette a disposizione delle giovani Startup un ventaglio di consulenti esperti, profondi conoscitori delle esigenze gestionali delle aziende; in fase di avviamento risulta infatti indispensabile potersi affidare a persone che sappiano consigliare e guidare opportunamente il cliente sulla base dei suoi obiettivi.

La Boria, dal canto suo, è partito con un chiaro obiettivo: creare una linea di altissima qualità con prodotti in acetato e titanio dal design innovativo e minimalista. Con queste premesse la decisione di lavorare con Cegeka non è altro che una logica conseguenza: “Per la nuova linea di occhiali Danshari – afferma il CEO dell’azienda – ho voluto la maggiore qualità e ricercatezza dei particolari possibile. Anche nella scelta dei collaboratori ho fatto lo stesso, individuando persone di esperienza e competenza. Non conoscevo Cegeka ma conoscevo diversi loro clienti, dopo il primo incontro non è stato difficile per me individuare in loro il partner ideale per curare la parte informatica di questa mia nuova realtà”

La sfida per SPACEnet nel progetto Danshari risiede in particolare nella richiesta di connettere la sede italiana dell’azienda (a Milano) con il produttore giapponese, questo per consentire ai collaboratori di Giuseppe di avere sempre sotto controllo l’avanzamento della produzione e lo stato del proprio ordine, oltre che la disponibilità a magazzino di tutti gli SKU. Danshari ha scelto, inoltre, di adottare una soluzione innovativa e vincente di gestione “mobile” degli agenti, ampiamente diffusa nel settore e sincronizzata con SPACEnet: i commerciali di Danshari possono quindi, tramite un tablet, inserire ordini, controllare i listini e le promozioni, verificare, qualora ce ne fosse bisogno, la disponibilità dell’occhiale a magazzino, le immagini relative al singolo prodotto, ecc.

Con la consapevolezza di avere fatto le scelte giuste grazie anche al sistema informativo SPACEnet, Danshari inizierà dal prossimo MIDO ad affrontare un mercato difficile e competitivo come quello dell’occhialeria.

In bocca al lupo!!